Il mio torneo di ping-pong mentale interplanetario

Ho realizzato che quando l’istinto fancazzista 4.0 mi scappa di mano, mi ritrovo ad alternare la ricerca di intimo modellante e workout cardio con uso della funicella (il saldo della corda, sappiatelo, è uno degli esercizi più sottovalutati nel mondo del fitness). Oh, alterno anche ricerche del tipo: crema rassodante notte e dieta per pancia piatta in due settimane. Nel frattempo la testa va a mille, palleggiando tra propositi di brevi diete e progetti di torte per smaltire il cioccolato delle uova di Pasqua. Oggi pasteggerò a insalata di farro e pomodorini e mezzo chilo di fondente.

Una vecchia collega, che poi lei è giovane, è che eravamo colleghe tempo fa, insomma una collega del vecchio lavoro l’altro giorno mi ha fatto un muto saluto da lontano facendo il gesto dello scrivere sulla tastiera. “Scrivi, mi raccomando!” ha poi accennato col labiale. Ma io cosa vuoi che scriva di sensato, dolce e giovane collega del vecchio lavoro, lui sì che è vecchio, che la mia testa è perennemente impegnata in un torneo di ping-pong interplanetario?

Seguo le lezioni del mio nuovo corso di studi e, man mano che cambiano gli argomenti – tutti stramaledettissimamente interessanti- mi annoto mentalmente che leggerò questo e quell’altro manuale. Poi, mi viene in mente il mio romanzo e mi dico che devo assolutamente leggere questo e quell’altro autore. Partecipo ad una qualsiasi conversazione e vengo convinta dell’assoluta necessità di vedere quella tal serie, e magari anche quel tal spinoff della tal serie. Mi dico che lo farò certamente. E quel podcast allora? Sì, anche lui. Sono troppo impegnata a progettare di leggere, guardare, imparare, ascoltare per fare proficuamente una qualsivoglia di queste attività (che infatti non faccio, o faccio solo per 1/1000esimo di quello che avevo pianificato).

Studio e vorrei lavorare. Quel poco che lavoro lo trascorro pensando che dovrei e vorrei preparare quel tal esame. Che devo mettere a posto gli appunti e cominciare a riassumere i libri.

Pianifico continuamente weekend, rispondo a proposte ludico-ricreative, produco incastri di calendario che manco il Tetris (ah, già! Il tetris, fammi cercare su Google se esiste un tool online per giocarci. Sì, esiste! Dai solo una partitina…maronn faccio ancora cagare a sto giochino a distanza di vent’anni. Chiudo), poi trascorro gli eventi che ho pianificato pensando che dovrei rispondere a questo e quello per organizzare al meglio il tal altro imperdibile impegno.

Porto Nocciolina dalla veterinaria, perché è un periodo che secondo me beve più del solito, lei che aveva lo stesso tasso di ingestione di liquidi di una testuggine del deserto; mentre sono in sala d’attesa, mi dico che dovrei forse sentire la pediatra per quel tal motivo che in effetti sarebbe bene non trascurare, poi mi si insinua nella testa, come una di quelle lame del numero di illusionismo della Donna tagliata a metà, uno dei miei pensieri più classici: con Signorina A, Mademoiselle C, Miss T (una delle tre a rotazione, la combinazione di due di loro o tutte e tre insieme) sto sbagliando tutto, ho fatto degli errori irrecuperabili, sono una madre orribile, una persona orribile, un essere vivente orribile, uno degli abitanti più orribili del sistema solare, della galassia, dell’universo che abitiamo, di tutti gli universi possibili. Allora faccio dei nuovi propositi, questa volta alti, non roba di diete ferree e salto della corda, roba di empatia, ascolto, bellezza, felicità altrui e propria. Oh, però mi devo ricordare di telefonare a quella mia cara amica, è un secolo che dobbiamo uscire a pranzo. E il regalo per il figlio più piccolino dell’altra mia cara amica? Non dirmi che mi sono scordata di fare gli auguri a quell’altro mio amico? E l’estate ragazzi, quand’è che decidiamo cosa fare?

[continua così, all’infinito…]

[Foto di cottonbro da Pexels]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...