Chi scrive sono me

“Un marito, tre figlie, me, una gatta, diverse piante, una pupa in attesa di sfarfallare, saltuariamente i pidocchi, la pasta madre: a casa mia c’è più biodiversità che nella foresta pluviale”.

Sono un collettivo di identità varie, tra cui: un essere umano, una donna semiadulta, la trimamma di Signorina A, Mademoiselle C e Miss T, una ex ragazza e una ex bambina, una moglie, una figlia, una zia, una sorella, una cognata, una cugina, una consanguinea, un’amica, una ricercatrice, una precaria,  un’agronoma, una collega, una lettrice, una dilettante, un’esperta, una sfigata involontaria, un’ascoltatrice, una cassetta degli attrezzi, una pessima conducente.

Da qualche anno a questa parte credo di essere soprattutto la mamma di Signorina A, Mademoiselle C (giovani settenni) e Miss T (treenne). Per lavoro seguo progetti di ricerca che studiano le relazioni tra il suolo, la pianta e l’ambiente, soprattutto l’aria.

Mi piace scrivere e lo faccio soprattutto su questo blog – aperto nel marzo 2015 in maniera del tutto incosciente- che è un minestrone di desiderio di scrittura, di perle di pensiero divergente e filosofia “rubate” al mio amoroso trio di bimbe, di leggerezza e di assoluta inutilità. Ci trovano spazio per lo più cose piccole, qualche cosa media, di grandi cose proprio non se ne parla.
Mi chiamo Chiara, mi trovate qui:

erodariablog@gmail.com

https://www.facebook.com/chiara.bert.7

https://www.instagram.com/erodariablog/

Buona lettura!

53 pensieri su “Chi scrive sono me

      1. stamattina mi sono accodata a qualche discussione sulla nascita della royal baby, ma solo per provare (non sono una gossip-girl, anzi woman): mi sa che ho solo inanellato figure di… Francamente twitter lo detesto.

        Mi piace

  1. Gentile Chiara, con quell’equivoco e-RODARI-a e altrettanto equivoco di ERODARIA, di cui sfugge la quota azionaria a favore di Erode (sterminatore di bambini) o a favore dell’aria…
    Una cosa è chiara, Chiara. Che tra mamma e tre bambine, non può che uscirne un blog molto al femminile.
    Pensi che un lettore maschile medio (mi ci colloco) sia in grado di reggere un blog che più rosa non si può?

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...