L’oscuro fascino dell’estate

L’estate è prepotente.

Non so veramente se sia stato sempre così o se piuttosto siamo stati noi con le nostre infinite aspettative a gonfiargli l’ego.

È come se trascorressimo le altre stagioni a spazzare i desideri più belli sotto al tappeto, in vista delle grandi pulizie estive. Quando non si può più aspettare, è l’ora di realizzare quel che è stato messo da parte. L’estate è il tempo della mietitura, il tempo dei frutti sfacciatamente dolci, il tempo delle risposte.

L’estate è femminile sono nella grammatica, per quel che mi riguarda è maschio, dannatamente irresistibile, pericoloso.

Ci costringe a svestirci, a mostrare nudità che magari vorremmo nascoste.

Ci fa puzzare di sudore e imbarazzo.

Sferza impunemente le nostre solitudini, ché esser soli nel tempo in cui ci si pretende felici è un’interminabile maratona a ostacoli.

Ci taglia le gambe e il fiato.

Si mostra tenero nelle brezze notturne, per poi schiacciarci, a seconda del suo umore, di afa o di maestrale.

Ci dà in pasto alle zanzare, matura frutti dal sapore sfacciato, ci profuma di fico e di peperoni.

Rarefà il tempo, consegnandoci persino alla noia.

È capace di toglierci il sonno e, fedifrago, mantiene qualche promessa e tutte le altre le lascia bruciare nel cielo di San Lorenzo.

L’estate ha quel potere rozzo e maledetto, quel fascino oscuro e potente, quel magnetismo che fa impazzire, a cui, per quanto sia razionale, anche quest’anno non so dire di no.

5 pensieri su “L’oscuro fascino dell’estate

  1. Sarà che sono sempre a casa, sarà che abito in una mansarda senza solaio e vivo con 32° in casa, mentre sulla terrazza bellissima non si può mettere unghia a causa del sol cocente, ma io preferisco la primavera. E no, non amo l’aria condizionata perché stare con le finestre chiuse tutto l’anno mi prende male. Comunqu tu l’ami (anzi LO ami) nel modo più bello. 😉

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...