Settembre di nuovo

è di nuovo profondo settembre e io vorrei saltare al momento in cui:

la bilancia mi dirà che ho perso i chili dell’estate

i tricipiti saranno di nuovo sodi e le ali di pipistrello volate via

voci nuove mi chiameranno con un nome antico per me nuovo

la tensione che mi strizza le spalle si sarà dissolta

la routine avrà riagganciato le sue rotaie

il vecchio numero di matricola sarà redivivo

i vecchi lidi smetteranno di mettermi a disagio

i nuovi lidi mi faranno da felice approdo

sarò meno sfiancata, abbandonerò il rancore, lo diluirò fino a farlo scomparire

potrò tornare a raccontarmi e soprattutto a raccontare

non sarò più preoccupata del 27

ma non posso saltare oltre queste fatiche

le devo attraversare

devo accettare il duro lavoro,

perché sia settembre di nuovo e lui mi trovi qui, nuova

[illustration by https://www.instagram.com/p/CSrML5hBZAv/ ]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...